LETTORI FISSI

Noi e Quinny Moodd: accoppiata vincente!

Eccoci qui con l'ultima sfida Quinny, la decima.
Tiriamo le somme e parliamo seriamente del nostro compagno di viaggi da due mesi a questa parte (e che per molto tempo ancora ci accompagnerà).
Sono una mamma bis, e memore dell'esperienza vissuta col primo figlio, sono già smaliziata su quasi tutti i prodotti di puericultura e infanzia.
Aver avuto una guida pratica e comprensibile all'epoca della mia prima gestazione sarebbe stata una manna dal cielo!
Fortuna che Quinny permette di poterci rivolgere alle mamme e ai papà prossimi all'acquisto di un pezzo importante della prima infanzia dei loro bimbi.

Quali sono i requisiti che cerchiamo in un passeggino che accompagna la crescita dei nostri cuccioli?

Sicurezza, qualità, maneggevolezza.

La sicurezza in primis. Non è un caso.
Io sono molto apprensiva, e il requisito indispensabile per un passeggino è la stabilità.
Quinny Moodd è stabilissimo. Due ruote grandi dietro (munite di camera d'aria, con relativa pompa per gonfiaggio fornita col passeggino e che si nasconde per magia nella tasca interna del cesto sotto il passeggino stesso) e una ruota di dimensioni normali sul davanti garantiscono stabilità e leggerezza (Giulia si muove davvero tanto sul passeggino! Abbiamo testato per voi!)



La qualità: chi più spende meno spende,recita un vecchio adagio.
Niente di più vero: Quinny Moodd è fornito di una capottina protettiva che protegge i nostri piccoli dai raggi UV (50+), la stessa protezione che usiamo per andare in spiaggia!
Il tessuto di rivestimento è qualcosa di fantastico: antimacchia!
E ve lo dice una mamma di figli che si sporcano e pure tanto! Giulia ha sporcato un mesetto fa di pupù, la macchia non era visibile, ma il cattivo odore si sentiva eccome!
Niente panico: ho tolto il rivestimento per intero (si stacca e attacca con delle semplici ma resistentissime clips) e via in lavatrice. Lavato,steso ad asciugare e rimesso in meno di 12 ore!
Bellissimo e superprofumato!



La maneggevolezza: noi mamme siamo sempre di corsa (ma anche i papà).
Alzi la mano chi non si ritrova in una giornata tipo cosi: casa, scuola, spesa, commissioni varie.
A volte ciò che non ci facilita sono le condizioni delle strade da percorrere: salite, discese, buche, dossi.
Anche una semplice passeggiata in un parco può diventare un'avventura spiacevole se non si ha il passeggino adatto.
Noi abbiamo testato Quinny Moodd su tutti i fronti.
Piste ciclabili/pedonali, strade poco asfaltate, interminabili salite e ripide discese.
Le sue ruote sono fantastiche e stabili. Anche in presenza di bagnato (può capitare un'acquazzone improvviso, oppure passeggiare sotto una leggera pioggerellina primaverile con il supporto del parapioggia incluso nella confezione) Quinny Moodd fa il suo dovere non fermandosi davanti a nulla.
La prima volta che l'ho avuto sotto mano non credevo che potesse essere cosi leggero "guidarlo".
Il maniglione regolabile poi è la chicca per la sua categoria: premendo il pulsante sotto il maniglione, permette alle mamme e papà di tutte le altezze di modificare a piacimento il maniglione (io personalmente sono bassina, e la misura più bassa per me è la migliore, ma quando indosso i tacchi ho il mio momento d'orgoglio e posso regolare il maniglione piuttosto che curvarmi).


Quello che potrebbe frenare molti a primo impatto è la dimensione del passeggino.
Quindi ci si chiede: "entrerà nel bagagliaio della mia auto?"
Posso dirvi: NO PANIC!
Ho una normalissima utilitaria italiana, e il bagagliaio non è molto spazioso, anzi.
Ma Quinny Moodd si adatta a tutto.
Staccando la base, si ripiega su se stessa e le ruote si staccano con un semplice "clack".
Niente di più facile (io adoro la praticità!)

Noi completeremo il passeggino fra qualche giorno con l'ombrellino parasole che ci fornisce maggiore protezione alle assolate giornate estive, e il sacco imbottito per le freddolose giornate invernali.

Che dirvi di più?
Sono stati due mesi fantastici, abbiamo avuto modo di utilizzare questo passeggino e sfidare tutte le condizioni climatiche, e lo promuoviamo a pieni voti!

Da mamma Maria e la piccola Giulia,
buon Quinny Moodd a tutti!

2 commenti:

  1. ciao :) carinissimo il tuo blog ,ti ho trovata grazie all'iniziativa Link Party ,se ti va ti unisci a tua volta al mio bloghettino ? :) http://taniabarbarasoni.blogspot.it/ (✿◠‿◠)

    RispondiElimina
  2. Quindi il passeggino è utilizzabile dalla nascita? Grazie

    RispondiElimina